Spoleto, regolamento per la definizione agevolata per il pagamento dei tributi

Spoleto, bando contributi per eventi e manifestazioni 2017

Spoleto, regolamento per la definizione agevolata per il pagamento dei tributi

Approvato dalla Giunta comunale il regolamento che permetterà ai contribuenti di accedere al pagamento agevolato dei tributi non versati tra il 1 gennaio 2000 ed il 31 dicembre 2017.

Così come previsto dal decreto legge n° 34, entrato in vigore lo scorso 1 maggio, anche i comuni possono infatti stabilire, attraverso l’adozione di propri atti, l’esclusione delle sanzioni relativamente ai tributi non pagati e, rispetto ai quali, siano state notificate le ingiunzioni di pagamento.

In sostanza il testo approvato dalla Giunta prevede per i cittadini la possibilità di presentare l’istanza di adesione alla definizione agevolata e, in caso di accoglimento, di accedere al pagamento rateizzato, fino ad un massimo di cinque rate per importi superiori a € 5.000,00 (in caso di somme inferiori è previsto il versamento unico o in due rate).

Un’opportunità che il regolamento prevede anche per coloro che hanno già pagato parzialmente le somme dovute, anche a seguito di provvedimenti di dilazione emessi dal Comune o dal Concessionario (Equitalia s.p.a. o I.C.A. s.r.l.).

Abbiamo lavorato affinché i cittadini, così come purtroppo non è avvenuto in situazioni analoghe in passato, potessero usufruire di condizioni agevolate nel pagamento dei tributi – ha spiegato il Sindaco Umberto de Augustinis – Ora spetta alla Commissione consiliare e al Consiglio comunale valutare la proposta che abbiamo approvato in Giunta questa settimana”.

Il testo, infatti, dovrà ora passare al vaglio della Commissione Normativa e poi approdare in Consiglio comunale per la discussione e la successiva votazione entro il 29 giugno 2019.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*