“Terremoti e tettonica attiva in Umbria” a Eccellenti di Spoleto

Venerdì 17 aprile alle ore 17 nella Sala Conferenze della Biblioteca comunale di Palazzo Mauri a Spoleto, per il ciclo Eccellenti, conferenze dell’Accademia Spoletina 2015, Massimiliano Barchi dell’Università degli Studi di Perugia tiene una lezione sui Terremoti e la tettonica attiva in Umbria.

La rassegna Eccellenti, giunta quest’anno alla sesta edizione, proseguirà fino al 16 giugno 2015 con altri appuntamenti e personalità dell’arte, cultura, scienza ed economia.

L’iniziativa è proposta dall’Accademia Spoletina e patrocinata dal Comune di Spoleto, ha come protagonisti giovani emergenti nella loro professione, oppure affermati studiosi e ricercatori universitari.

Otto gli incontri in programma, articolati in diverse tematiche di ampio respiro. Dopo la conferenza del professor Renato Covino, docente di Storia Economica presso l’Università degli Studi di Perugia, l’incontro con Lorenzo Salveti sul tema del teatro, quello con Bruno Bruni sui problemi del restauro e con Massimiliano Barchi sul tema dei “Terremoti e tettonica attiva in Umbria”, il prossimo appuntamento sarà martedì prossimo, 21 aprile, alle ore 17, sempre nella sala delle conferenze di Palazzo Mauri, e vedrà come protagonista una studiosa di alto livello internazionale: la professoressa Letizia Ermini Pani, docente di Archeologia Medievale presso l’Università di Roma La Sapienza e vice-presidente del Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo di Spoleto.

La sua conferenza tratterà un tema importantissimo per la storia della città di Spoleto, che ha visto recentemente il riconoscimento della Basillica di S. Salvatore come Patrimonio dell’Umanità da parte dell’Unesco: Il colle S. Elia dai Longobardi ai Francescani.

[embeddoc url=”https://www.spoletooggi.it/wp-content/uploads/2015/04/A4_Eccellenti-2015.pdf” download=”all”]

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*