Andrea Sisti: “Spoleto città turistica da vivere e sostenibile”

Nuovo autovelox sulla Flaminia a Spoleto, preoccupazione tra i cittadini

Andrea Sisti: “Spoleto città turistica da vivere e sostenibile”

“Per noi è importante innanzitutto dialogare con tutti i nostri enti di riferimento, perché credo che l’Umbria turistica ha bisogno di tutti e Spoleto offre una città bellissima non solo nei luoghi classici, che sono quelli del Duomo e della Rocca, ma dell’intero centro storico e del contesto territoriale”. Lo ha detto a Umbria Journal il sindaco di Spoleto, Andrea Sisti, a margine dell’inaugurazione del treno+bus SpoletoLink.

“Una città – dice il Primo Cittadino – che con questo nuovo servizio mette in evidenza il suo rapporto con la sostenibilità e quindi con l’andare a piedi”. Spoleto, ricorda il sindaco, è dotata di una metropolitana pedonale, fatta di tre assi, a questo si aggiunge il percorso principale della Posterna con una galleria meravigliosa.

“Il rapporto con Ferrovie dello Stato, i treni, l’autobus e i nostri tapis roulant – aggiunge – diventano un luogo da vivere già per questo tipo di scopo. E’ il lavoro che vogliamo non solo continuare a fare, insieme alla ristrutturazione di tutti i palazzi danneggiati dal sisma 2016, dovranno comunque mantenere un livello turistico di qualità. Questi servizi che si affiancano all’opera di ricostruzione, di riorganizzazione della città, una città che è candidata a Capitale della Cultura 2025 ha bisogno naturalmente di tutti i contributi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*