Spoleto, Marco Trippetti eletto Presidente del Consiglio Comunale

Spoleto, Marco Trippetti eletto Presidente del Consiglio Comunale

È Marco Trippetti il nuovo presidente del consiglio comunale. Il massimo consesso cittadino l’ha eletto a maggioranza con 16 voti favorevoli e 9 schede bianche. Eletti come vice presidenti i consiglieri Maura Coltorti (16 voti favorevoli e 9 schede bianche) e Sergio Grifoni (22 voti favorevoli e 3 schede bianche).

Fonte Ufficio Stampa
Comune di Spoleto


Il presidente  e i due vice presidenti, così come previsto dallo Statuto comunale, costituiscono l’ufficio di presidenza.

Il consiglio comunale torna a riunirsi dopo sette mesi di commissariamento e lo fa in presenza a tredici mesi dall’ultima volta – ha ricordato il presidente Trippetti – Questo è il luogo per eccellenza del confronto politico, il più importante perché ciascuno di noi ha qui l’onore di rappresentare l’intera comunità cittadina. Noi dobbiamo riappropriarci del nostro ruolo di rappresentanza e il primo passo per farlo è quello di riconoscerci reciprocamente questo ruolo e questo compito. 

Eserciterò fino in fondo le mie prerogative di presidente del consiglio comunale – ha aggiunto Marco Trippetti – e avrò adempiuto pienamente al compito che mi avete affidato quando avrò permesso a ciascuno di voi di esercitare liberamente il vostro ruolo. La pacificazione, a cui tutti abbiamo fatto riferimento in campagna elettorale, passa attraverso la normalizzazione della politica, necessaria per una corretta gestione della cosa pubblica. Per farlo dobbiamo ascoltarci e lavorare insieme, pur nella diversità, per affrontare quelle che sono le questioni più importanti per le persone: il lavoro, la sicurezza, la sanità e la scuola pubblica solo per citarne alcune”.

Intervenuti anche i vicepresidenti Coltorti (“Vorrei che ci fosse un dibattito sempre democratico da parte di tutte le forze politiche, sia di maggioranza che di minoranza e sono sicura che l’amore che tutti nutriamo per la nostra città ci permetterà di lavorare al meglio”) e Grifoni (“Rinnovo i complimenti al sindaco e saluto la giunta perché hanno di fronte un compito difficile: questa città ha bisogno di persone che si mettano subito all’opera. Per questo mi appello alla vostra diligenza, intelligenza e caparbietà. Un saluto a tutti i consiglieri comunali, soprattutto a tutti coloro che siedono su questi banchi per la prima volta. Sarà un’esperienza significativa e in questo consesso aumenterà sicuramente il vostro senso di responsabilità nei confronti di voi stessi e dei cittadini che vi hanno votato”).

Nel corso della seduta è intervenuto anche il sindaco Andrea Sisti:”Questo è un mandato di costruzione e abbiamo bisogno di confrontarci perché la società sta cambiando e le trasformazioni che coinvolgeranno la vita delle persone richiedono risposte qualificate da parte nostra affinché non resti indietro nessuno. Apriremo il confronto sulle sette aree tematiche che abbiamo presentato nel nostro programma di mandato. A questa città servono idee e progetti e serve autorevolezza. Dobbiamo lavorare insieme per poterla recuperare ed essere propositivi”.

Il sindaco ha annunciato che assegnerà al consigliere comunale Enzo Alleori la delega relativa alla cura del territorio e a Samuele Bonanni quella riguardante l’attuazione del programma e la partecipazione.

Nominati anche i capigruppo: Camilla Laureti per il Partito Democratico (vice Federico Cesaretti), Enzo Alleori per ‘Civici per Spoleto – Sisti Sindaco’ (vice Francesca Maso), Samuele Bonanni per il ‘Movimento 5 Stelle 2050’, Maura Coltorti per ‘Ora Spoleto’, Egisto Fede per ‘Eleggi Spoleto’, Gianmarco Profili per ‘Alleanza Civica – Grifoni Sindaco’, Alessandro Cretoni per ‘Giorgia Meloni – Fratelli d’Italia’, Paolo Piccioni per ‘Insieme per Spoleto Cintioli Sindaco’, Paolo Imbriani per ‘Spoleto nel cuore – Lega – Cambiamo’, Diego Catanossi per ‘Spoleto 2030 – Diego Catanossi Sindaco’, Sergio Grifoni per ‘Obiettivo Comune’ e Maria Elena Bececco per ‘Spoleto Futura – Forza Italia’.

Eletta anche la Commissione elettorale comunale. Federico Cesaretti (8 voti), Paolo Piccioni (8) e Daniele Filippi (7) saranno i membri effettivi, mentre sono stati eletti membri supplenti Paolo Imbriani (9), Donatella Loretoni (8) e Enrico Morganti (7).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*