Supermercato spoletino invaso da formiche, Carabinieri NAS denunciano titolari

Supermercato spoletino invaso da formiche, Carabinieri NAS denunciano titolari

Supermercato spoletino invaso da formiche, Carabinieri NAS denunciano titolari

Il NAS di Perugia ha eseguito un’ispezione presso un supermercato umbro. Gli accertamenti dei militari hanno avuto inizio alle prime luci dell’alba, orario che ha permesso di rilevare gravi inadempienze nella consegna degli alimenti destinati ad essere venduti all’interno dell’attività commerciale. Difatti, le merci venivano consegnate in assenza del personale deputato alla ricezione.

Alimenti accatastati dai fornitori nell’area esterna ad un magazzino

Gli alimenti, in attesa dell’apertura del supermercato, venivano accatastati dai fornitori nell’area esterna ad un magazzino, ove giacevano incustoditi sotto il sole, nonostante vi fossero alcuni prodotti ad alta deperibilità necessitanti di conservazione a temperatura controllata.

Durante l’ispezione, inoltre, i Carabinieri hanno constatato che all’atto della consegna i prodotti da forno venivano depositati all’interno di un armadietto in plastica, con ante non chiudibili, invaso da formiche. Al termine del controllo i due responsabili legali dell’attività sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per somministrazione di alimenti in cattivo stato di conservazione e sanzionati per omessa applicazione delle procedure di autocontrollo.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
20 + 19 =