La Lega Spoleto presenta la squadra a sostegno di De Augustinis

La Lega Spoleto presenta la squadra a sostegno di De Augustinis
Lega Spoleto

Da Redazione
La Lega Spoleto presenta la squadra a sostegno di De Augustinis Presentazione in grande stile per la Lega Spoleto che questa mattina a Palazzo Mauri ha “scoperto le carte” per le prossime elezioni amministrative del 10 giugno, dove si presenterà in coalizione con centrodestra e liste civiche a sostegno del candidato a sindaco Umberto De Augustinis.
Presenti tutti i candidati del Carroccio, sostenuti dai senatori Luca Briziarelli e Donatella Tesei, il vicepresidente dell’Assemblea Legislativa regionale, Valerio Mancini, il consigliere comunale uscente e capolista Sandro Cretoni, oltre ad esponenti delle forze politiche collegate, Aldo Traccheggiani di Forza Italia, Rosario Murro di Fratelli d’Italia e Pierfrancesco Graniti di Rinnovamento.

LA LISTA DELLA LEGA SPOLETO

1- Cretoni Sandro, 2- Bartoli Candida, 3- Bernardini Emanuela, 4- Bernardini Monica, 5- Borgotti Andrea, 6- Crescentini Massimo, 7- De Angelis Simona, 8- Dell’Aira Cristian, 9- Fagotto Fiorentini Giampaolo, 10- Fedeli Riccardo, 11- Flavoni Francesco, 12- Gobbini Lucia, 13- Imbriani Paolo, 14- Loretoni Cesare, 15- Militoni David, 16- Mosciatti Fabio, 17- Muccini Elisabetta, 18- Pompili Debora, 19- Proietti Maria Lucia, 20- Proietti Stefano, 21- Scerna Massimo, 22- Sordini Maria Chiara, 23- Zengoni Maria Rita, 24- Friggeri Stefania

LEGGI ANCHE: Elezioni, la Lega di Spoleto si prepara alle prossime amministrative

LUCA BRIZIARELLI (SENATORE LEGA)

“E’ un dovere e un piacere sostenere i nostri candidati a sindaco in Umbria, perché il Comune è la prima istituzione, la prima porta alla quale i cittadini bussano. Sono contento di essere qui con tutta la coalizione a sostegno di un sindaco, Umberto De Augustinis, che potrà rappresentare al meglio i cittadini di Spoleto. La scelta della Lega si è basata su alcuni aspetti: in primis quello della responsabilità, come prima forza del centrodestra, di poter contribuire alla migliore soluzione possibile per la città di Spoleto e dare ai cittadini l’opportunità di scegliere il simbolo della Lega anche nelle elezioni comunali e, quindi, scegliere persone “normali” che possano mettere al servizio della comunità la propria esperienza personale, professionale e politica, facendolo con buon senso. L’Umbria non può essere una realtà con un centro e tante periferie, ma deve essere una realtà policentrica dove ogni città, ogni luogo, possano trovare la propria dimensione. Questo discorso riguarda anche Spoleto che deve riacquisire la sua centralità in fatto di risorse, esperienze, testimonianze storiche e imprenditoriali”.

DONATELLA TESEI (SENATORE LEGA)

“Spoleto è la mia seconda città dopo Montefalco. E’ un piacere essere qui, tutti noi dobbiamo essere orgogliosi di questa scelta e di questa occasione che si è creata per Spoleto. De Augustinis è una persona che stimo da sempre nella sua attività svolta presso la Procura dove si è distinto per livello di professionalità e umanità e questo è già una garanzia per la città. Sono felice della sua disponibilità a prendersi cura di una realtà straordinaria, bellissima, con tante potenzialità, che però sconta errori del passato, situazioni complicate che possono essere risolte solo con professionalità, senso delle istituzioni e amore per la città.

Nella lista della Lega Spoleto ci sono nomi che conosco, amici, persone di livello che possono fare il bene della città in un momento di grande cambiamento dove per amministrare bene è fondamentale che ci sia un’assunzione di responsabilità e tanto lavoro. All’indomani delle elezioni chi sarà eletto dovrà ascoltare tutti e agire per il bene comune e con le idee chiare: questa città ha bisogno di programmazione, di sapere ciò che deve essere fatto subito, ma anche di un progetto di ampio respiro. Spoleto deve giocare una parte significativa e importante nel futuro dell’Umbria”.

VALERIO MANCINI (CONSIGLIERE REGIONALE LEGA)

“In questi incontri elettorali in giro per l’Umbria ho visto tanto entusiasmo. A Spoleto, Corciano, Terni ci sono persone che rappresentano un mondo in cerca di riscatto ed ecco perché questa è una grande occasione che non possiamo perdere. In Regione la Lega si è occupata spesso di questo territorio: è una vergogna che la Giunta non sia stata in grado di prevedere una fermata del Freccia Bianca a Spoleto, città del turismo che merita i collegamenti opportuni. Ci siamo occupati delle crisi industriali: ho accolto i lavoratori della Novelli e della Pozzi, con i quali ero disposto a fare lo sciopero della fame. C’era l’opportunità di ottenere i finanziamenti, ma dalla Giunta non è stato messo tutto l’impegno necessario in questa battaglia e ora ci sono 2mila famiglie in attesa di conoscere il proprio futuro. La Lega questo non lo tollera. Non è giusto anche nei confronti di imprenditori che hanno sacrificato molto. Spero che in questo governo cittadino e quello che si formerà a Roma, ci sia una nuova energia che porti soluzioni a questa comunità”.

UMBERTO DE AUGUSTINIS (CANDIDATO A SINDACO)

“Vogliamo cambiare qualcosa che ci ha fatto male: l’isolamento, la divisione in due settori dell’Umbria, quella di serie A e di serie B e la triste realtà che ci racconta di una Spoleto relegata in questa seconda condizione. Siamo in presenza di una città bellissima conosciuta in tutto il mondo che vive situazioni di forte degrado. Dobbiamo utilizzare le risorse che abbiamo e la fierezza tipicamente longobarda, reagendo attraverso proposte e iniziative. Grazie alla senatrice Tesei e agli altri esponenti parlamentari della Lega avremo un filo diretto con il Governo centrale”.

1 Commento

  1. bah avrei preferito che accanto al nome del candidato vi fosse anche la sua attività lavorativa…. così anche se nn lo conosci puoi apprezzare quello che ha fatto o che sta facendo no?

1 Trackback / Pingback

  1. Matteo Salvini a Spoleto fa tappa al gazebo Lega in piazza Garibaldi

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*