Presentata a Milano “Panorama d’Italia”, farà tappa a Spoleto

SPOLETO –  “Panorama d’Italia”. Questo il nome del tour, organizzato dal magazine Panorama che, per il secondo anno consecutivo, tornerà nelle piazze delle città italiane alla scoperta del meglio del Paese. Dieci le tappe previste dal 25 marzo al 21 novembre, con Spoleto, unica città non capoluogo, che ospiterà l’iniziativa dal 30 settembre al 3 ottobre (Napoli, Vicenza, Pisa, Varese, Matera, Trento, Modena, Bari e Palermo le altre tappe). L’edizione 2015 è stata presentata ieri mattina a Milano a Palazzo Lombardia nella sede della Regione. Alla conferenza stampa ha partecipato anche il Sindaco Fabrizio Cardarelli:”è una grande dimostrazione di stima nei confronti della città – ha dichiarato il Sindaco nel corso dell’intervistato rilasciata al giornalista Sergio Luciano per Panorama Tv – ed è anche il riconoscimento del lavoro che stiamo portando avanti da tempo per affermare la nostra città e le sue peculiarità storico e artistiche nel panorama italiano”.

Dopo il successo del 2014, che ha raggiunto 3 milioni di persone per 100 milioni di contatti totali, coinvolgendo negli oltre 200 eventi 400 media, 11 università, 120 imprenditori, oltre 500 aziende e 180 start-up con la partecipazione di più di 300 ospiti e relatori di prestigio tra cui anche 6 ministri e 7 presidenti di Regione, nell’edizione 2015 tante novità e lo stesso obiettivo: scoprire il meglio del made in Italy, raccontarlo, stabilire un dialogo con i cittadini alla scoperta delle bellezze del nostro Paese.

“Lo scorso anno – ha dichiarato il direttore di Panorama Giorgio Mulè – abbiamo dato voce all’Italia migliore in modo rivoluzionario, trasformando le città in palcoscenici con palinsesti vivi e integrati nel tessuto della vita cittadina. E lo abbiamo fatto nel modo migliore che conosciamo: presentandoci per quello che siamo, con la forza e la credibilità di un brand che da oltre 50 anni racconta il Paese, nelle sue criticità e nelle sue opportunità. Con questa avventura in 10 nuove città continueremo a far mostrare il futuro dell’Italia a chi ogni giorno quel futuro lo crea. Daremo il nostro contributo per avvicinare i giovani alle imprese, mettendo in contatto il meglio degli uni e delle altre”.

Anche quest’anno Panorama dedica nelle sue pagine a ogni città un lungo servizio che racconta le sue eccellenze prima della tappa; nel numero successivo si dà spazio al ritratto della città da parte di uno scrittore che delinea a suo modo le caratteristiche del luogo e dei suoi abitanti; e infine un resoconto puntuale degli eventi e degli ospiti con le immagini dei quattro giorni che Panorama d’Italia ha dedicato alla città.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
30 ⁄ 15 =