Vaporetti di Spoleto, vince la 55esima edizione Pizzeria la Rotonda

 
Chiama o scrivi in redazione


Vaporetti di Spoleto, vince la 55esima edizione Pizzeria la Rotonda

Vaporetti di Spoleto, vince la 55esima edizione Pizzeria la Rotonda

Dopo 3 giorni di discese, sportellate, cadute, adrenalina e sana competizione, è arrivata la tanto attesa finalissima della Corsa dei Vaporetti. Prima falsa partenza, poi i quattro migliori equipaggi in assoluto si sono dati battaglia lungo il percorso della 55esima edizione dell’evento che, anche quest’anno, ha portato un fiume di gente tra le vie e le piazze di Spoleto. È stato un corpo a corpo finale a decretare il vincitore e, mentre l’equipaggio 136 si è fermato appena dopo la partenza e il 31 non ha potuto far oltre il terzo tempo, è stato il vaporetto 22 Pizzeria La Rotonda ad avere la meglio sul numero 40 Newtech PMP.

Questa la classifica ufficiale A1

·   N° 22 Pizzeria La Rotonda [Emmanuele Loretoni – Gabriele Mancini] CAMPIONI  2019

  • N° 40 Newtech PMP [Alessio Morano – Dean Damianic] SECONDO classificato
  • N° 31 Aerodynamic [Spartaco Casciarri – Enea Casciarri] TERZO classificato
  • N° 136 Panificio Cucci [Luca Quadrelli – Angelo Calisti] QUARTO classificato

Nella categoria A2 la finale ha visto uscire alla Curva del Telefono l’equipaggio numero 117, Fior di Pasta, subito superato dal 98 Mobili Regoli. In lizza per il terzo e quarto posto gli equipaggi 4 e 117 con grande sorpasso nella corsia interna alla Curva dei Picchi per arrivare così alla linea del traguardo:

·  98 Regoli Arredamenti [Andrea Scocchetti –Alessandro Cruciani] PRIMO CLASSIFICATO

  • 4 P&S Manufacturing [Alessandro Trotta – Nicola Pazzogna] SECONDO classificato
  • 369 Fior di Pasta [Carlo Leoni – Francesco Partenzi] TERZO classificato
  • 117 Martiniani Sergio Sky [Giorgio Calabresi – Marco Calabresi] QUARTO classificato

Neppure  il trofeo Tecnokar è stato avaro di emozioni e colpi di scena. Nella fase finale, dopo una discesa fianco a fianco,  il numero 3 ha iniziato a staccare il gruppo, seguito dal numero 5, per un taglio del traguardo testa a testa. La meglio l’ha avuta l’equipaggio composto da Filippo Radici e Filippo Clarici. Questa la classifica della finale Under 18

Num Spingitore Guidatore
3 Filippo Radici Filippo Clarici
5 Filippo Bellini Nicola Ferrante
9 Francesco Nicolucci Emanuele Rizzi
8 Alessio Piccioni Guido Bartoli

Tanto il pubblico che si è riversato nelle piazze, cuore pulsante del percorso, come Piazza Pianciani partenza della Corsa e Piazza Garibaldi, storico arrivo, ma anche lungo il percorso, accuratamente transennato e protetto da volontari, addetti alla sicurezza e operatori sanitari che sono prontamente intervenuti in alcuni momenti di difficoltà per alcuni corridori ma anche per gli spettatori provati dalle alte temperature che hanno accompagnato tutte le fasi della Corsa 2019.

Moltissimi anche gli estimatori della Corsa che hanno seguito le varie fasi da lontano, grazie alla diretta streaming che durante la finale ha raggiunto i 550 utenti online con messaggi arrivati da ogni parte del mondo tra cui Stati Uniti, Ungheria e Maldive.

Grande soddisfazione da parte degli organizzatori che hanno sperimentato alcune novità proprio quest’anno (come la Commissione Tecnica che ha vigilato per tutto il tempo dell’evento sulla correttezza dei partecipanti) e che hanno avuto piacevoli riconferme come lo Street Food Festival in Piazza Garibaldi con i truck presi d’assalto per le specialità culinarie proposte.

Ora non resta che celebrare i Campioni e conoscere Miss Vaporetto 2019 ma anche altri premiati come l’equipaggio più social ovvero quello che ha ottenuto più like sulla pagina Facebook della Corsa dei Vaporetti di Spoleto. L’appuntamento è per venerdi 21 giugno alle ore 20 per la cena finale presso il Ristorante La Fattoria, a Baiano di Spoleto.

Per prenotazioni rivolgersi all’AVIS Spoleto, partner storico della manifestazione, in Via F.lli Cervi 19/21

 

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*